Trattamento Antibatterico su Acqua di mare in Allevamento Ittico a Civitavecchia

Allevamento ittico – Acqua di mare HYDROFLOW I 100

DATA :06/2007
CLIENTE: ALLEVAMENTO ITTICO
PAESE : LAZIO (ROMA)
APPLICAZIONE: ACQUE DI INGRESSO

Questo case study descrive un’applicazione relativa ad un allevamento ittico a Civitavecchia. Lo scopo principale dell’installazione è stata la sostituzione del trattamento UV, utilizzato per controllare le infezioni virali e batteriche dei pesci, con sistema HYDROPATH hydroflow. L’allevamento opera con acqua di mare.

Tutte le acque in ingresso della linea 1 venivano trattate con unita UV e altre varie unità UV erano installate su altre zone dell’impianto.

L’allevamento, a fronte della necessità di installare delle nuove unità UV, si è orientato su HYDROPATH hydroflow grazie ai risparmi consentiti dal basso costo operativo. L’installazione è avvenuta in due fasi.

FASE 1: Vasca di incubazione e vasca di accrescimento La vasca di incubazione è un sistema a circuito chiuso costituito da 6 serbatoi, due filtri, due pompe e alcune vasche di accumulo. Il circuito era trattato da 4 unità UV. Nella fase 1, questo trattamento è stato sostituito da due unità HYDROPATH hydroflow I 60, installate prima dei filtri.

L’allevamento ha sei vasche di accrescimento su circuito aperto. Due unità HYDROPATH hydroflow I 100 sono state installate, la prima del filtro, la seconda a valle del filtro: l’unità prima del filtro, flocculando le particelle sospese, aumentava l’efficienza della filtrazione; l’unità a valle del filtro è stata utilizzata per eliminare qualsiasi formazione batterica prima dell’alimento alle vasche. Dopo alcuni mesi di utilizzo, l’allevamento, pienamente soddisfatto dei risultati ottenuti, è passata alla fase due.

FASE 2: Vasca principale

Tutte le acque in ingresso alle vasche principali erano trattate mediante filtrazione a sabbia. Tale flusso di acqua, garantito da tubazioni di DN 300 è stato trattato installando due unità HYDROPATH hydroflow I 300, una a monte del filtro per ottimizzare la resa di filtrazione, uno a valle del filtro per eliminare le forme batteriche presenti nell’acqua.

 

Risultati

Il trattamento UV è stato completamente spento. Dopo tre anni dall’installazione dei sistemi HYDROPATH c’è stato un marcato miglioramento della salute dei pesci e nessuna problematica connessa a infezioni batteriche o virali. E’ stato registrato un aumento della crescita degli Avanotteri.  Il cliente continua ad essere pienamente soddisfatto dell’installazione e del funzionamento di HYDROPATH.

Scarica qui il PDF di questa case history

Vuoi acquistare o ricevere maggiori informazioni sul prodotto?

Contattaci